Nelle università francesi vince l’UNEF e si conferma il primo sindacato studentesco francese

By 11 maggio 2014Università

 

Nelle elezioni per il rinnovo delle rappresentanze studentesche svoltesi dall’ottobre del 2013 ad oggi, l’UNEF è riuscita a rafforzare ulteriormente la sua presenza in tutte le Università francesi, arrivando ad esprimere oltre 600 rappresentanti negli organi centrali: un risultato importante che dimostra la forza della buona rappresentanza, e del principale sindacato studentesco francese, unione con oltre cento anni di storia alle spalle.

Gianluca Scuccimarra Coordinatore nazionale dell’UDU dichiara “Ci congratuliamo con l’UNEF, con cui da sempre condividiamo ideali e battaglie, per i grandi risultati di quest’anno, che l’hanno confermata essere il sindacato studentesco più rappresentativo in Francia. Fin dalla sua nascita ,infatti, l’ Unione degli Universitari ha  guardato all’UNEF come un modello di sindacato studentesco, condividendone l’impronta sindacale e le lotte per la difesa e l’espansione dei diritti di tutti gli studenti: questi risultati sono la dimostrazione della validità di quella prospettiva e di quelle lotte”.

Conclude Scuccimarra “In queste settimane in molti atenei italiani è previsto il rinnovo delle rappresentanze studentesche, da Pavia a L’Aquila, da Padova ad Ancona, e l’Unione degli Universitari è impegnata per affermare ancora una volta la forza del sindacato studentesco, sempre con l’obbiettivo di dare voce a tutti gli studenti, tutelarne i diritti e rafforzarne la condizione materiale e sociale”.

http://unef.fr/2014/05/09/elections-etudiantes-lunef-renforce-sa-place-de-1ere-organisation-et-revendique-un-plan-national-pour-la-reussite-des-etudiants/