Oggi insieme ai giovani medici #5nov nella mobilitazione davanti al MIUR

By 5 novembre 2014Sociale

Oggi l’ Unione degli Universitari sarà accanto ai giovani medici davanti al MIUR a difesa della dignità della professione sanitaria.

In particolare, dopo gli avvenimenti degli scorsi giorni in cui sono state scambiate due prove durante lo svolgimento del concorso per l’accesso delle specializzazioni mediche, riteniamo importante essere insieme ai giovani medici davanti al MIUR per chiedere che la Ministra Giannini si prenda le sue responsabilità, le soluzioni individuate negli ultimi giorni non ci bastano.

 

Gianluca Scuccimarra Coordinatore dell’Unione degli Universitari dichiara “Il caos causato dallo scambio dei test durante le prove per le specializzazioni mediche in questi giorni vede un Miur totalmente incapace di prendersi le proprie responsabiltà e un governo che si lava le mani della situazione. Le dimissioni del presidente del Cineca non bastano e rischiano di diventare l’ennesima beffa per i giovani medici che si sono presentati i giorni scorso al concorso per l’accesso alle specializzazioni mediche. E’ necessaria una soluzione immediata.

Per questo oggi siamo davanti al MIUR insieme ai giovani medici che aspettano da un anno e mezzo questo concorso e che chiedono risposte concrete.”

 

Conclude Scuccimarra “Per noi l’unica risposta percorribile è quella dei finanziamento e dell’aumento delle borse fino alla copertura totale dei richiedenti, quelle #12milaborse che in tanti sui social chiedono in questi giorni. Oggi davanti al MIUR chiediamo risposte concrete che se non ci saranno ci vedrà in prima linea mettendo in campo tutti gli strumenti a nostra disposizione: dalla rappresentanza in CNSU, alla mobilitazione fino alle azioni legali.”

l

Greta Chinellato

Responsabile Organizzazione Nazionale UdU – Unione degli Universitari

Inviato da iPhone

One Comment