Rete e UDU in Veneto: raccolta di coperte e beni per i senza fissa dimora

By 19 gennaio 2017dai territori

Nell’ultima settimana il nostro paese è stato investito da un’ondata di freddo che ha causato la morte di alcuni senzatetto e ha costretto gli altri a delle condizioni di vita a volte estreme. A fronte della recente emergenza, come Unione degli Universitari e Rete degli Studenti Medi del Veneto, non possiamo restare indifferenti. Per questo motivo abbiamo deciso di mobilitarci organizzando in collaborazione con la Croce Rossa Italiana una raccolta di coperte e abiti in favore di chi nelle nostre città si trova nelle condizioni di dover vivere per strada.

“Donare una coperta o acquistare un prodotto per l’igiene personale è un gesto piccolo ma per una persona che passa le notti all’aperto con cinque gradi sotto zero ricevere una di queste cose e un passo verso una vita più dignitosa” dichiara Enrico Mazzo, coordinatore di Studenti Per – Udu Padova. “Perciò vogliamo lanciare un appello a tutti i cittadini” continua Matteo Baroglio, dell’Udu Venezia “singoli cittadini o associazioni di volontariato e non, a donare una coperta o anche solo un abito pesante a chi ne ha una urgente necessità”. Chiediamo a tutti coloro che hanno intenzione di mobilitarsi di contribuire a diffondere questo appello per sensibilizzare il maggior numero di persone sul territorio portando un aiuto concreto.

Terremo aperti i nostri spazi, la sede in Campo Saffa a Venezia, Binario 1 a Treviso e il circolo Reset a Padova, da giovedì 19 a venerdì 27 gennaio (nei vari eventi facebook trovate orari di apertura delle singole sedi) mettendoli a disposizione come punti di raccolta materiali. Dopo questi giorni tutto ciò che abbiamo riceveremo verrà distribuito, grazie all’aiuto della Croce Rossa Italiana, ai senzatetto delle rispettive province.

“Venezia, Treviso e Padova sono solamente le prime di una serie di iniziative che faremo sul territorio regionale, assieme alla Croce Rossa o ad altre organizzazioni di volontariato. Già nelle prossime settimane verranno attivati punti di raccolta in altre città del Veneto” conclude Rachele Scarpa, coordinatrice regionale della Rete degli Studenti Medi Veneto.

Qui i nostri eventi:
Venezia https://www.facebook.com/events/368938900136416/
Treviso https://www.facebook.com/events/230915524032037/
Padova https://www.facebook.com/events/681965488638878/