Torna il Revolution Camp, il campeggio studentesco più grande d’Italia / tanti ospiti e tanta musica per 12 giorni di dibattiti e divertimento

By 23 luglio 2014Università

Anche quest’anno torna il Revolutioncamp, il campeggio studentesco più grande d’Italia, organizzato da Rete Studenti Medi e Unione degli Universitari.
Il Revolutioncamp sarà per il terzo anno a Paestum, dal 25 luglio al 06 agosto: studentesse e studenti, delle superiori e delle università, arriveranno da tutta Italia nel parco del Cilento per 12 giorni di cultura, politica, dibattiti, concerti e divertimento.
A giornate di dibattiti sui temi d’attualità quali partecipazione giovanile, Europa, mondo del lavoro, economia, scuola e università, parità di genere; si alterneranno concerti serali con gruppi di fama nazionale e internazionale.
Tra gli ospiti ci saranno: Francesca Chiavacci, europarlamentari come Brando Benifei ed Elly Schlein, l’economista Tito Boeri, la Segretario della CGIL Susanna Camusso, Bianca Berlinguer e Walter Veltroni per la proiezione del film “Quando c’era Berlinguer”, la Ministro Giannini, Fabrizio Barca, Celeste Costantino.
Tra i concerti serali: gli Zen Circus, gli Asian Dub Foundation Sound System, Mama Marajas, Matrioska.
Un perfetto connubio, insomma, tra divertimento e politica, relax e cultura: il Revolution Camp rappresenta un evento imperdibile nell’estate delle studentesse e degli studenti italiani, un momento unico in cui finalmente studenti da tutta Italia possono trovarsi a discutere liberamente, confrontandosi tra loro e con esponenti del mondo politico e non solo, su temi ampi che vanno dalla scuola all’ università, alla pace, al diritto allo studio alla parità di genere.
Ogni anno il Revolutioncamp riserva nuove sorprese, uno spazio irrinunciabile dove poter creare un nuovo modo di stare insieme, all’insegna dell’impegno, della voglia di confrontarsi e del divertimento.
Per maggiori info è possibile visitare il nostro sito in continuo aggiornamento: http://www.revolutioncamp.it/prova/

3 Comments