UDU Pavia – Coordinamento per il Diritto allo Studio: gli studenti consegnano una lettera al Ministro Giannini e al Capo di Dipartimento del MIUR Mancini all’inaugurazione anno accademico dello IUSS

By 27 febbraio 2015dai territori

Stamattina una delegazione di studenti, dottorandi e ricercatori ha incontrato il Capo Dipartimento per la formazione superiore e per la ricerca, Marco Mancini,
a Pavia per l’inaugurazione dell’anno accademico dello IUSS. Durante l’incontro-flash abbiamo consegnato una lettera aperta anche al Ministro Giannini ed esposto le criticità contenute all’interno.

Mattia Sguazzini, Coordinatore UDU Pavia: “Se dal piano della discussione abbiamo visto come positiva un’apertura a un dialogo con le associazioni che rappresentano la comunità accademica, sul contenuto della breve discussione abbiamo notato che non ci si voglia sbilanciare su alcun tema. In particolare, sul tema della cosiddetta “Buona Università”, ci siamo sentiti dire che il riferimento deve essere quello delle dichiarazioni del Ministro, che sostiene che non si avvierà un’operazione di riforma strutturale sul modello di una nuova Legge 240. Inquietante sentire che la situazione dell’FFO, tuttavia, sia sempre un argomento critico: alla richiesta di aumenti per evitare il crollo del sistema, la risposta è sempre quella di sussistenza, per cui al momento è praticamente impossibile pensare ad aumenti dei finanziamenti. Permane, quindi, il dubbio dell’ultima domanda della nostra lettera: ‘È su queste basi che si fonda l’idea di una ‘Buona Università?”. Dal nostro punto di vista sicuramente no. Bisogna tornare a pensare all’università pubblica e statale come motore del sistema e a investire seriamente sull’istruzione”.

4 Comments